Strudel di Mele e Avocado

Strudel Mele e Avocado

Le mele non mi stancano mai: mi piace scovare e assaggiare tutte quelle tipologie antiche che rischiano di andar perdute e/o dimenticate solo perchè la grande distribuzione non le rende accessibili a tutti noi. E così bisogna andare in luoghi specifici, in fiere dedicate al magico pomo, dal produttore X di cui si è venuti a conoscenza (casualmente) grazie alla segnalazione di qualche tizio Y o (ancor più casualmente) parlando con un altro tizio Z…

Crude, al naturale, io vado matta per le mele croccanti e sode, succose e anche un po’ asprine; cotte, invece, credo che nonostante tutto le Renette rimangano le migliori.

E sono proprio le Mele Renette, infatti, ad essere state prescelte per il ripieno di questo delizioso Strudel (la cui paternità è del mio bel papà -quasi nonno- Marco). Lui ama moltissimo utilizzare l‘avocado nei dolci perchè la sua speciale consistenza permette di limitare (o talvota sostituire) il burro e, inoltre, il suo sapore unico regala note di goduria per il palato da non sottovalutare! 😀

In questo caso, l’uso dell’avocado, ci ha permesso di non aggiungere burro al ripieno senza il rischio di ritrovarci con una farcia asciutta o poco saporita: provare per credere!

5.0 from 1 reviews
Strudel di Mele e Avocado
 
Categoria: Dolci, dolci al cucchiaio, dolci della tradizione
Porzioni: 6-8 persone
Prep:
Cottura:
Totale:
 
Una versione speciale di uno dei più famosi dolci alle mele: lo strudel. L'avocado arricchisce il ripieno regalando un gusto unico e indimenticabile! Provare per credere!
Ingredienti
  • Per la pasta: 250 gr farina di grano tenero bio Molino Rossetto, 1 uovo, 30 gr burro fuso, 20 gr zucchero, 1 pizzico sale, acqua tiepida.
  • Per il ripieno: 750 gr mele Renette, 2 avocado, 3 cucchiai abbondanti biscotti secchi sbriciolati, 50 gr uvetta, 50 gr noci sgusciate, 4-5 cucchiaiate di marmellata di agrumi, 50 gr di zucchero, cannella.
  • Per completare: latte, zucchero a velo.
Procedimento
  1. Impastate nell’impastatrice la farina, l’uovo, lo zucchero, il sale, il burro fuso a temperatura ambiente e 3-4 cucchiai di acqua fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico (eventualmente aggiungete un altro cucchiaio di acqua tiepida).
  2. Formate una palla, copritela con una grande pentola riscaldata facendo attenzione che non tocchi l’impasto e lasciate riposare per 30 minuti.
  3. Mettete l'uvetta a bagno in acqua calda per mezz'ora, nel frattempo tritate grossolanamente le noci, sbucciate le mele e tagliate a cubetti sia queste che i due avocado.
  4. Riunite e mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti del ripieno.
  5. Riprendete la pasta e stendetela sul piano da lavoro infarinato: deve essere sottilissima.
  6. Appoggiatela su un telo infarinato, stendetevi il ripieno lasciando libero un bordo di pasta tutt’attorno ed arrotolate lo strudel aiutandovi con il telo stesso. Chiudete le estremità del rotolo ripiegandole all'interno affinchè non esca il ripieno.
  7. Sempre aiutandovi con il telo, mettete lo strudel su una leccarda ricoperta di carta da forno e spennellatelo con un poco di latte.
  8. Infornate in forno già caldo a 180° C per 50 minuti. Spegnete il forno e lasciatevi lo strudel per altri 10 minuti.
  9. Quando lo strudel sarà tiepido, spolverizzatelo con zucchero a velo e servite con una pallina di gelato alle noci.

APPLE AND AVOCADO STRUDEL


Level: intermediate Time: 1 hour + 50 mins baking Serves: 6-8 persons

Strudel mele e avocadoIngredients:

For the dough: 250 g 00 organic flour Molino Rossetto, 1 egg, 30 g melted butter, 20 g sugar, 1 pinch salt, warm water.
For the filling: 750 g apples, 2 avocados, 3 tablespoons crumbled biscuits, 50 g raisins, 50 g shelled walnuts, 4-5 tablespoons of marmalade, 50 g sugar, cinnamon.
To complete: milk, icing sugar.

Method:

  1. Put in the kneader flour, egg, sugar, salt, melted butter at room temperature and 3-4 tablespoons of water and mix all until you get an elastic and homogeneous dough (if is necessary you can add 1 tablespoon more of warm water).
  2. Form a ball, cover with a big hot pan (not in contact!!) and let rest for 30 minutes.
  3. Meanwhile put the raisins to soak in warm water.  Coarsely chop walnuts, peel and cut in small cubes apples and avocados.
  4. Put in a bowl all the filling ingredients and mix well.
  5. Take back the dough and roll it out on a floured table: it must be very very thin.
  6. Place it on a floured cloth, lie the filling leaving a free space all around and roll up the strudel (use the cloth to roll). Fold the end of the roll to keep the filling inside.
  7. Place the strudel on a baking tray covered with baking paper and brush it with some milk. Bake it in the preheated oven at 180 ° C for 50 minutes.
  8. Turn off the oven and let the strudel inside for 10 minutes more. Sprinkle it with icing sugar and serve it with a scoop of walnuts ice cream.

Comments

  1. says

    Sto svenendo, adoooorooooo lo strudel, ne mangerei a quintalate rischiando un’indigestione! Mi piace l’idea di unire l’avocado alle mele, sarà squisito! Baci e buon fine settimana!!!

  2. says

    Elenina bella, ma che ricettine meravigliose ci proponi? E’ anche questo segno che la gravidanza sta andando bene e non può che farmi un immenso piacere <3
    Io adoro l'avocado, lo metterei ovunque e nei dolci l'ho provato anche io per sostituire il burro, direttamente negli impasti… ma questa aggiunta nel ripieno dello strudel di mele è una vera genialata salutare e immagino gustosissima, chissà che cremosità 😛 Proverò sicuramente anche io ad applicare questo meraviglioso trucchetto 😉
    Ti abbraccio forte e ti auguro buon weekend <3

    • Elena Levati says

      Grazie amica mia cara!! Adesso vengo subito a rinfrescarmi la memoria con qualche tua ricetta “avocadosa” 😀 Buona domenica a te

  3. says

    Io amo le mele, ma proprio tantissimo!!! E allora mi sa che dovrò postare la ricetta del nostro strudel, quello della mamma e della nonna, anche se in questo periodo sono inchiodata al divano dal mal di schiena (quindi addio cucina): mi posso consolare con una fetta del tuo strudel innovativo?
    Un bacio dolcezza!

  4. says

    Bello..bello… bello!!!!! e anche qui un grande applauso al tuo papà.. davvero un ottimo chef.. Io mai avrei pensato di utilizare l’aocadoperlimitare l’uso del burro..invece.. caspiterina.. ha ragione!!!!! mi piace davvero questo strudel.. baciotti e buona domenica….
    ps.. sbaglio o manca poco?? :-DDDDDD

  5. says

    che meravigliaaaa!!! Questa ricetta la passo a mia madre lei ama lo strudel ed è sempre alla ricerca di nuove ricette, questa merita è uno spettacolo 🙂
    buona domenica a presto

  6. says

    Ormai io lo so, da tanto tempo: vengo qui e resto stupita. Ricordo quando ti chiamavo “genietta” per le tue idee e continui a fare magie! L’avocado nello strudel non l’avevo non solo mai visto, ma neanche mai immaginato! Ecco a cosa servono le menti creative… a illuminare e ispirare! La piccola ancora non sa quante cose buone e “stravaganti” assaggerà presto… 😉

    • Elena Levati says

      le tue parole come sempre mi danno quella spinta di energia che a volte mi manca.. arrivano sempre al posto giusto al momento giusto. Grazie Francesca! <3

  7. says

    L’avocado lo vedo “in giro” piuttosto usato. Dovrò decidermi a sperimentarlo anche io. Come mi piace lo strudel. E questa variante stuzzica anche la curiosità 😉 E complimenti anche al papà.

  8. says

    Prima di commentare il ripieno, una menzione a quella pasta che è meravigliosa 🙂
    Ma pure il ripieno rende davvero speciale questo strudel, che tra l’altro è un dolce che mi fa impazzire.

    Fabio

  9. says

    L’avocado? uhmmm Adoro lo strudel, come tutti i dolci con le mele. Anche io le preferisco belle croccanti e succose, infatti appena cominciano a essere farinose, vai di crema di mela. Insolito e buonissimo questo strudel. Fortunata Ludovica che avrà una mamma che le farà tante cose buone da mangiare … un abbraccio tesoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta: