Gelato leggero ai datteri con ferratelle al cacao e zenzero

by Elena Levati

Finalmente abbiamo aperto le porte alla stagione dei gelati! A dire la verità io sono una di quelle che non fa la schizzinosa e se lo gusta con estrema gioia anche in inverno (magari affogato in una cioccolata calda… ) ma sono certa che ora nessuno, ma proprio nessuno, avrebbe il coraggio di rifiutare l’offerta di un buon gelato… tanto più se è fatto in casa!

Vi anticipo già che mi sono presa bene quest’anno con i gelati quindi prevedo ne vedrete comparire un po’ su questi schermi nei prossimi mesi 🙂

Oggi però vi propongo un gelato un po’ speciale: fresco e goloso, insolito e sfizioso, ma estremamente leggero: un morbido gelato ai datteri che, sfruttando il lato naturalmente zuccherino di questi deliziosi frutti, si prepara utilizzando una percentuale di zucchero aggiunto molto bassa. Ma non è finita qui: è anche alleggerito grazie alla sostituzione totale della panna con del latte fresco parzialmente scremato.

Il risultato è una goduria unica!

Come al solito, per non farci mancare proprio niente, mica ce lo gustiamo da solo! 🙂

Avevo nell’armadio da quasi un anno un ferro meraviglioso per preparare le ferratelle abruzzesi che mi hanno regalato i miei genitori di ritorno da un viaggio a casa di amici originari di quella bella terra. Mi mancava solo la ricetta giusta, quella perfetta, fatta e rifatta da mani esperte di mamma e nonna per decenni. E finalmente l’ho avuta… quindi grazie di cuore a Mariangela e alla sua mamma!

La versione classica e originale non prevede cacao e zenzero, ma farina e scorza di limone. Io però, per accompagnare questo gelato, l’ho voluta modificare dando questo tocco di gusto particolare che nel complesso crea un incontro unico e davvero squisito!

 Mi sono un po’ dilungata oggi, ma dovevo ben spiegarvi tutto insomma! 😀

GELATO LEGGERO AI DATTERI

con ferratelle al cacao e zenzero


Difficoltà: media Tempo: 20 minuti + 2 ore raffreddamento + 40 minuti mantecatura Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • Gelato ai datteri: 200 gr datteri morbidi Noberasco, 600 gr latte fresco parzialmente scremato, 80 gr zucchero di canna, 3 tuorli di uova medie fresche.
  • Ferratelle al cacao e zenzero: 4 uova, 8 cucchiai di zucchero, 8 cucchiai di olio evo, 320 g. di farina 00, 30 gr cacao amaro, 1 cucchiaino di zenzero in polvere.

Procedimento:

  1. Preparate il gelato ai datteri: tritate i datteri in un robot da cucina tenendone da parte 4 per la decorazione finale.
  2. In una bacinella di acciaio versate i tuorli e lo zucchero e sbattete con una frusta a mano. Unite i datteri e amalgamate. Aggiungete infine il latte a filo e sbattete ancora.
  3. Portate la bacinella su un bagnomaria caldo e cuocete la crema senza mai smettere di sbattere, per circa 10 minuti controllando la temperatura con un termometro da cucina: non deve superare gli 85°c.
  4. Mettete la bacinella in un bagnomaria freddo con acqua e ghiaccio (così da ridurre i tempi di raffreddamento) e, sempre mescolando con la frusta, fate raffreddare la crema. Fate riposare in frigorifero per un paio d’ore così che si raffreddi bene.
  5. Mantecate il composto freddo nella gelatiera per 30-40 minuti e conservate in freezer per almeno 2 ore prima di servire decorando con qualche pezzetto dei datteri tenuti da parte.
  6. Preparate le ferratelle: setacciate farina, cacao e zenzero. Sbattete le uova in una ciotola insieme allo zucchero, unite l’olio e, sempre sbattendo, aggiungete la farina poco per volta.
  7. Dividete l’impasto in palline dello stesso peso, ungete leggermente il ferro e fatelo scaldare sul fuoco in modo che sia rovente. Mettete una pallina alla volta tra i due ferri, pressate con forza e fate cuocere per 1 minuto per lato. staccate le ferratelle via via e fatele raffreddare.
  8. Servitele insieme al gelato.

Procedimento senza gelatiera:

Potete comunque preparare un buon gelato. Avete tre possibilità:

  1. Il metodo più lungo, artigianale al 100% 😀 consiste nel mettere il composto freddo in freezer e mantecarlo a mano, con una frusta rigida, ogni 2 ore, rompendo via via cristalli di ghiaccio fino a raggiungere la giusta consistenza (non sarà cremoso come un gelato mantecato a macchina, ma è una buona alternativa);
  2. Il metodo più easy e veloce, furbissimo prevede invece di tritare fino a mantecatura il composto a pezzi dopo un riposo in freezer di 10 ore. Per fare ciò però assicuratevi che il vostro robot da cucina sia dotato di lame possenti adatte a tritare il ghiaccio.
  3. CON IL BIMBY: versate il composto freddo in un contenitore basso e largo che possa andare in freezer e congelate per 6-8 ore. Tagliate il composto a pezzettoni usando un coltello pesante da cucina e versateli nel boccale del bimby: 30 sec. sec. Vel. 6 e 20 sec. Vel. 4.

Consiglio: 

Visto che sono certa adorerete le ferratelle vi consiglio spassionatamente di provarle anche a colazione con un bel cucchiaio di confettura!!

LIGHT DATES ICE CREAM

with italian ferratelle  (wafer) with cocoa and ginger


 Level: medium Time: 20 minutes + 2 hours cooling +  40 minutes creaming Serving: 4 people


Ingredients:

  • Dates ice cream: 200 gr soft dates Noberasco, 600 gr fresh semi-skimmed milk,80 gr sugar, 4 egg yolks.
  • Ferratelle: 4 eggs, 8 tablespoons of sugar, 8 tablespoons of extra virgin olive oil, 320 gr flour, 30 gr bitter cocoa powder, 1 teaspoon of ginger powdered.

Method:

  1. Ice cream: chop dates in a food processor keeping aside 4 for the final decoration.
  2. Pour the egg yolks and sugar in a bowl and beat with a hand whisk. Add the dates and mix. Finally add the milk little by little and beat again.
  3. Bring the bowl on a hot water bath and cook the cream always whisking, for about 10 minutes, checking the temperature with a cooking thermometer: it must not exceed 85 ° c.
  4. Put the pan in a cold water bath with water and ice and, stirring constantly with a whisk, let cool the cream. Let rest in the refrigerator for a couple of hours.
  5. Stir the mixture in the ice cream freezer for 30-40 minutes and stored in the freezer for 2 hours before serving and garnish with some dates.
  6. Ferratelle: sift flour, cocoa and ginger. Beat the eggs in a bowl with the sugar, add the oil, and always beating, add the flour little by little.
  7. Divide the dough into balls of the same weight, grease the ferratelle mould and heat it well. Place one ball at a time between the two irons, press firmly and cook for 1 minute per side.
  8. Serve cold with ice cream.

Ti potrebbero piacere anche

55 comments

foodlovecouture 13 Giugno 2014 - 07:06

Una combinazione di sapori azzeccatissima, credo riescano ad esaltarsi a vicenda. Anche io non sono per nulla schizzinosa ed il gelato lo mangio tutto l’anno..certo con questo caldo è un obbligo, tanto più se preparato in casa come fai tu.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:48

obboigatorissimo! 😀 si può dire che siamo drogate di gelato? 😀

Reply
kivrin82 13 Giugno 2014 - 07:07

Fra gelato e ferratelle non so cosa mi piace di più! Il gelato deve essere davvero una bomba di freschezza e golosità, ma le ferratelle cacao e zenzero non posso non amarle! Me le salvo entrambe e le mangerò anche insieme… devo solo trovare il ferro per fare le ferratele ora 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:49

dai dai dai! 🙂

Reply
Imma 13 Giugno 2014 - 07:08

Tesoro ai gelati non saprei mai dire di no e questo cara è davvero originalissimo e goloso all’ennesima poitenza e con le ferratelle è un accoppiata vincente!!Bacioni,Imma

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:49

grazie imma bella!

Reply
Morena 13 Giugno 2014 - 07:13

Adoro i datteri e questo gelato è da svenimento!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:49

😉

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 13 Giugno 2014 - 07:23

Sai che non ho mai mangiato il gelato con i datteri, di solito da soli non mi fanno impazzire ma sarai proprio curiosa di provare, le ferratelle le provo sicuro, elena sai bravissima, foro splendide, sempre originale mai scontata, buon week end, baci!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:51

neanche io prima di farlo lo avevo mai mangiato! 😀
ma io li adoro al naturale e così… va da sè l’idea! 🙂 quelli “glassati” sono troppo dolci, ma al naturale davvero sono dei frutti deliziosi!

Reply
Emanuela 13 Giugno 2014 - 07:26

Da abruzzese ti dico: che spettacolo!!!! <3 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:51

😀 smack!

Reply
Barbara 13 Giugno 2014 - 07:33

Elena ma che goduria… freschezza, cremosità e croccantezza.. devono essere incredibili sia il gelato sia le ferratelle.. un abbinamento davevro interessante.. 😉
Me la segno… 🙂
Un bacio.. buona giornata..
Barbara

Reply
Miu Mia 13 Giugno 2014 - 08:38

E ci piace un sacco quando ti dilunghi, soprattutto se ciò che ci attende è questo po’ po’ di delizia! 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:51

😀 grazie!!!!!!

Reply
acasadisimi 13 Giugno 2014 - 08:40

è innegabile! davanti alle tue creazioni rimango incantata! io il gelato lo mangio tutto l’anno! lo adoro! buon weekend!
Simi

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:51

🙂 sei un tesoro!

Reply
martina 13 Giugno 2014 - 09:08

Che l’usa dei datteri nei dolci già mi aveva incuriosito l’idea. Questo gelato lo farò, modificando il latte, ma penso che possa venire ugualmente. Ma soprattutto … adoro quella teglia e le ferratelle ti sono venute una meraviglia!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:52

grazie Marty! sì, modificalo a dovere e godine fino in fondo! e’ squisito davvero! fidati!

Reply
Chiara Chi 13 Giugno 2014 - 09:13

Elena, davvero speciale questo gelato…da mille e una notte 😉
le tue creazioni sono sempre uniche!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:52

Grazie Chiara! Che bello vederti qui! 🙂

Reply
Marghe 13 Giugno 2014 - 09:26

Tesoro, oltre a essere drogata di gelato io impazzisco per i datteri!!
Devo assolutamente copiarti questa ricetta fantasticissima <3
Ma si trovano anche fuori stagione? Ho dimenticato di farne scorta durante le feste :/
Un bacio garnde e buon weekend!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:53

si marghe se ti piacciono i datteri ne rimarrai folgorata! giuro! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:53

pa: sì, io li trovo sempre a dire il vero. se no c’è lo shop on line 😉

Reply
Terry 13 Giugno 2014 - 09:30

Ho lo stesso ferro, proverò ste ferratelle! bono pure il gelato!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 16 Giugno 2014 - 07:54

Davvero???? che bello!!!! 😀

Reply
Ely- Viaggio e Assaggio 13 Giugno 2014 - 10:21

Un’altra tua ricetta particolare che mi piace tantissimo!Complimenti Elena. Buon fine settimana. Un abbraccio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 21:04

grazie mille Ely

Reply
m4ry 13 Giugno 2014 - 10:24

Proposta originale e particolarissima, come sempre 🙂 Ti abbraccio dolcezza <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 21:03

grazie gioia!

Reply
kitty's kitchen 13 Giugno 2014 - 10:29

va bene l’idea del gelato ai datteri è ottima, ma quelle ferratelle?! Ne vogliamo parlare?! Stavedo….

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 21:03

😀 hihihi

Reply
Sale Zucchero e Cannella... 13 Giugno 2014 - 10:59

Deliziosa questa ricetta, come sempre! L’abbinamento cacao, zenzero e datteri è davvero sfizioso, brava!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 21:03

grazie!!!! 😀

Reply
MARI 13 Giugno 2014 - 12:47

Quanto mi incuriosisce questo gelato ai datteri!!! e queste cialde cacao e zenzero devono combinarsi benissimo! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 21:02

siiiii 😀

Reply
Claudia 13 Giugno 2014 - 17:16

Ecco.. lo sapevo che peril mio compleanno dovevo farmi regalare la gelatiera.. Guarda che roba!!! che gusto particolare.. 🙂 smackk

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:46

😀

Reply
panelibrienuvole 13 Giugno 2014 - 18:03

Buonissimooo!!! Anche io mangio il gelato in ogni stagione e a qualsiasi temperatura, sotto gli occhi esterrefatti del mio fidanzato, ma quello al dattero non l’ho mai assaggiato! Mi fai venire voglia di provare, anche se senza gelatiera temo che resterei delusa dal risultato…voglio venire ad assaggiare il tuo, molto più facile! 😉
Le ferratelle le conosco ma non le ho mai assaggiate, nemmeno quelle…quante cose ancora da imparare!
Un bacio e buon fine settimana.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:46

alla prima ricorrenza fatti regalae una gelatiera amica mia, eprchè sono più che certissima che qst gelato ai dateri ti piacerebbe tanto, ma tanto, ma tanto!!!!
un bacione frozen dalla tua Elenina! 🙂

Reply
rise of the sourdough preacher 13 Giugno 2014 - 19:48

Che bella ricetta, i datteri sono fantastici per zuccherare naturalmente i dolci…ma devo ammettere di essere completamente impazzita per la ferratella al cacao…elegantissima e mi immagino che profumo si sia sprigionato nella tua cucina, paradisiaco!
Buon weekend
Lou

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:39

Ciao Lou! Mi hanno conuistata subito le ferratelle nella versione classica e immediatamente mi è venuta in mente questa variante. E’ davvero un mix di sapori e di conisistenze speciali e sono certa ti piacerebbe! 🙂
ps: un profumo intenso e delizioso! 😉 grazie, a presto

Reply
rise of the sourdough preacher 16 Giugno 2014 - 06:44

Immagino, si capisce solo a vedere in fotografia 🙂
Buon inizio settimana
Lou

Reply
Lisa G 14 Giugno 2014 - 08:22

Voglio assolutamente la gelatiera , ma anche il ferro . Mi tocca sbancarmi oggi.
Buon weekend cara Elena

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:37

eheheeh sì ma per una buonissima causa! 😉

Reply
Chiara 14 Giugno 2014 - 11:34

il gelato ai datteri mi mancava! chissà che buono!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:36

è troppo buonissimo ! 😀

Reply
veronica 15 Giugno 2014 - 09:57

Oh mamma !!! sto svenendo a vedere la bonta’ di questa creazione, gia’ il gelato ai datteri da solo mi fa impazzire aggiungiamo anche le ferratelle cosi’ particolari e il risultato e’ che muoio !!!! Bravissima Elenuccia.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:35

non morireeeeee 😀

Reply
Silvia 15 Giugno 2014 - 18:05

Buonissimi i datteri!! E quel ferro bellissimo!! Io non sono grande amante dei gelati invece 🙁 Bacioniiii

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 15 Giugno 2014 - 20:35

ecco eprchè sei così sempre in forma! 😉

Reply
(ildeborino) Busy Bee 16 Giugno 2014 - 07:37

Elena, stupisci sempre con golosità così particolari!!! Brava brava e ancora brava! ^_^

Reply
anna 19 Giugno 2014 - 08:31

mannaggia a me che sto senza gelatiera! 🙁 va beh, mi consolerò guardando le tue meraviglie! 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 20 Giugno 2014 - 07:05

no anna deve essere ilt uo prossimo regalo! Per forza!!!

Reply
gelato al gianduja e cono fatto in casa 6 Settembre 2017 - 06:58

[…] infatti, dopo il gelato ai datteri, eccone un secondo goloso, ma goloso…. però, nel mio stile, anche in questo caso è […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: