Lunga lievitazione: pane siciliano

by Elena Levati

Pensavate che papà Marco fosse andato in vacanza, dite la verità!

Vi ha lasciato e mi ha lasciato per una settimana senza il suo bel pane… ahi ahi ahi papà! Attento che qui ti sgridano eh! 🙂

In realtà un po’ è anche colpa mia: in queste ultime due settimane sono stata impegnatissima, intenta a barcamenarmi tra mille cose, quintalate di pensieri e anche qualche preoccupazione bella tosta… e dunque, per forza maggiore, ho dovuto prendermi dei tempi un po’ più lunghi tra una ricetta e l’altra. E così una settima piena è passata in un battibaleno e senza accorgermene mi sono saltata la mia rubrica Lunga Lievitazione.

Riusciremo a farci perdonare con il pane che vi sforniamo oggi? 😉

PANE SICILIANO: FILONE


Ingredienti:

  • 600 gr farina di grano duro rimacinata,
  • 300 gr pasta vecchia (100 g di farina forte , 100 g di farina debole, 100 ml di acqua tiepida e 4 g di lievito di birra),
  • 350 gr pasta madre matura (dopo 2 rinfreschi),
  • 20 gr sale,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • semi di sesamo,
  • semi di finocchio,
  • cimino (semi di anice),
  • olio evo,
  • 350 ml acqua.

Preparazione:

Se non si acquista la pasta madre già matura dal panettiere, prima di procedere all’impasto del pane sono necessari due rinfreschi: il 1°  deve essere fatto con farina forte, il 2° con 50% di forte e 50% di debole. Quando si fa il secondo rinfresco, si procede anche con la preparazione della pasta vecchia impastando gli ingredienti indicati e lasciandola lievitare a temperatura ambiente.

Trenta minuti circa prima dell’impasto finale impastate la farina di grano duro con l’acqua tiepida, il sale e lo zucchero, due pugni di semi di finocchio, uno di cimino e uno di semi di sesamo (conservatene altri due pugni per la copertura) ed un cucchiaio d’olio.

Impasto finale: impastate la pasta vecchia con la pasta madre e l’impasto di grano duro. Fate lievitare 1 ora.

Dividete l’impasto in due parti e allungatele a filone. Pennellate la superficie con un poco d’acqua e  fatevi aderire i semi di sesamo conservati. Facendo poi dei tagli obliqui e lasciate lievitare in forma per altre 2 ore (preferibilmente in forno a 30° coprendo con pellicola trasparente per impedire l’evaporazione).

Cuocete i filoni in forno già caldo a 200°, con vapore per i primi 15 minuti e senza vapore per altri 45 minuti. Spegnere il forno e lasciatevi riposare il pane per 10’ con lo sportello socchiuso, togliendolo dalla leccarda.

62 comments

imma 7 Marzo 2013 - 18:31

Io con i lievitati e pasta madre sono proprio negata però ammiro chi riesce a realizzare del pane cosi meraviglioso!! Baci, imma

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:08

in compenso però fai dei dolci da favola! 😉 un bacione e grazie imma!

Reply
edvige 7 Marzo 2013 - 18:55

Dico sempre che ammiro quelli che fanno il pane ma siccome noi di pane ne mangiamo pocchissimo un panino piccolo in due farlo sarebbe sprecato siamo solo due quindi mi metto in posizione giusta per sentire l’odore di questo tuo pane…ciaoo buona serata

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:07

🙂 pensa che io senza pane invece sarei persa! la mattina se non ho il io pane bello fresco da spalmare con il miele, non potrei affrontare con il verso giusto i miei diavoli al nido! 🙂

Reply
Valentina 7 Marzo 2013 - 18:56

Ehhh ma infattiiii!!! Proprio ieri ho pensato: ma il papà di Elena quand’è che ci regala un altro bel pane??? 😀 Papà Marco, ti aspettavo! 😀 Questo pane è fantastico, con quei semini… gnam gnam 😀 Si è fatto perdonare, eccome! 😀 Complimenti e un abbraccio forte! Elena, ti aspetto al mio Giveaway! Bacioneeee :**

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:06

😀 meno male che ci hai perdonati Vale! un abbraccio anche a te tesoro!!!
ps: vengo subito a vedere….

Reply
Maurizia 7 Marzo 2013 - 19:47

Le tue preparazioni di pane mi fanno sempre rimanere a bocca aperta! Per ora non ho la preparazione adatta per capirlre ( pasta vecchia, pasta madre con due rinfreschi…..) insomma devo studiare un po’ ! Ma ci riuscirò …..! 🙂 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:05

quando vorrai cimentarti, se avrai bisogno, puoi scrivere a mio papà: sarà felice di darti una mano virtuale!
un abbraccio! ps: sono sicura che ce la farai!

Reply
paneepomodoro 7 Marzo 2013 - 19:53

Deve essere squisito!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:04

non mi lamento ;-D un bacione

Reply
zonzolando 7 Marzo 2013 - 19:54

Evviva il filone siciliano allora 🙂 Bellissimo anche in foto!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:04

grazie!!!! Evviva!!!! 😀

Reply
Vaty 7 Marzo 2013 - 19:59

Sett intensa anche x me cara.. Però io è te abbiamo avuto qualche soddisfaz questa sett:))
Bacione

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:03

eh si! per fortuna è arrivato il tanto agoniato sabato!!!!

Reply
susy 7 Marzo 2013 - 20:04

Filone siciliano…mio marito ne sarebbe felicissimo, magari con in mezzo delle panelle!
A presto Susy

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:02

ahaha è vero!!!! 😀

Reply
Ely 7 Marzo 2013 - 20:51

Eccome se vi siete fatti perdonaree!! 😀 Che meraviglia di pane.. non mi uscirebbe mai così bello!! Complimenti davvero e da quella foto pare giungere fin qui il profumino.. il suo calore! Un abbraccione! <3 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:02

a te uscirebbe ancora più bello! ne sono certa! con quelle mani di fata che ti trovi 😉
grazie Ely, un bacione

Reply
enrica 7 Marzo 2013 - 21:06

è una meraviglia questo pane, non riesco a fare la pasta madre . brava tu e il papà

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:01

puoi fartela regalare dal panettiere già matura così è pronta all’uso e non hai neanche bisognod ei rinfreschi che sono un po’ antipatici… 🙂

Reply
enrica 9 Marzo 2013 - 10:20

dici che lo farebbe? beh posso comunque provarci grazie

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:48

ma certo! però deve essere di fiducia! 😉

Reply
elena 7 Marzo 2013 - 21:24

Ma che bella ricetta Elena, è uno dei miei pani preferiti e non avevo mai pensato di farlo…grazie della ricetta!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:00

ci mancherebbe! lieta che ti sia gradita! 🙂

Reply
Sale Zucchero e Cannella... 7 Marzo 2013 - 22:09

sto aspettando la planetaria e poi dovro’ provare almeno qualcuno dei pani di papà Marco…come sempre complimenti!!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 08:00

eh sì! per forza! 😉 grazie carissima

Reply
supercaliveggie 8 Marzo 2013 - 05:27

In California non sanno neanche cos’è la farina di grano duro rimacinato probabilmente! In quanto sicula di origine non posso che contemplare questa meraviglia di pane!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:59

Noooooo!!!!! Come fai a resistere lì allora???? 🙂
Grazie carissima! un abbraccio da qui a lì!

Reply
e il basilico 8 Marzo 2013 - 07:58

Arieccoci con un’altra meraviglia di pane…insomma, mi vuoi proprio far venire fame…ho capito 😉 baci grandi. eleonora

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:53

diciamo che ti sto dando delle alternative per farti decidere che pane vuoi quando verri a cena da me! 🙂

Reply
stregavera 8 Marzo 2013 - 08:00

Mi hai fatto tornare ai ricordi d’infanzia….la mia mamma era siciliana e il pane con il sesamo lo adoravo e lo adoro…. grazie!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:54

🙂
anche mio marito è siciliano e infatti questo pane è proprio “di casa” ! in più i semi di finocchio vengono direttamente da Favignana!

Reply
Monique 8 Marzo 2013 - 08:44

ci son riuscita ci son riuscita! Allora, ora vedo di iscrivermi così non mi perdo le tue ricette. tanti baci! Monique

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:55

Olè!! 😀
grazia Monique! a presto!

Reply
Federica Gif 8 Marzo 2013 - 09:41

stupendo!!! adoro il pane e il suo profumo in cottura… complimenti elena, bravissima! Un abbraccio

Federica 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:56

Grazie Federica! un abbraccio anche a te!

Reply
Anonimo 8 Marzo 2013 - 09:57

vi siete fatti perdonarissimo ragazzi!siete fortissimi Marco e Elena!un pane invitante ,grazie per la ricetta!auguri speciali a Elena ..superdonna:)lalexa

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:56

fiu! mi serviva il tuo lasciapassare Lalexa! lo sai che ci tengo alla tua fiducia! 🙂
un bacione enormissimo!

Reply
Emanuela 8 Marzo 2013 - 10:01

Splendido cara!
Che voglia di assaggiarlo! 🙂
Un bacio e buona giornata!

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:57

grazie!!! buona domenica Emanuela cara

Reply
Elle 8 Marzo 2013 - 16:20

Perdonatissima! Guarda li che morbidezza! Prima o poi ci proverò pure io. Forza e coraggio Elle! Baci

Reply
conunpocodizucchero 9 Marzo 2013 - 07:58

meno male Elle! pensa se no papà Marco che dispiacere se la Sua Elle non lo avesse perdonato! 🙂

Reply
Oriana 9 Marzo 2013 - 08:25

Ciao cara, finalmente è pronta la storia di Sebastiano! La trovi qui: http://ilmondodascoprire.blogspot.it/2013/03/sebastiano-e-il-suo-piatto-preferito.html insieme al banner che puoi salvare cliccandoci sopra col mouse. Spero tanto ti piaccia!!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:49

Oriana!!!!! che bello bellissimo super! 😀 Felice felice felice!

Reply
federica 9 Marzo 2013 - 09:47

bellissimo questo pane, e che buono!!!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:48

grazie Federica! buona domenica cara

Reply
Paola 9 Marzo 2013 - 15:02

Sembra davvero perfetto!! Una bella crosta esterna e l’interno perfettamente aerato!!
Bravissima!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:47

ciao Paola! Grazie!!! un bacione

Reply
Anonimo 9 Marzo 2013 - 17:27

Mi piace moltissimo questo tipo di pane, l’ho mangiato in Sicilia ma non sono riuscita a rifarlo uguale, voglio provare con la ricetta del tuo bravissimo papà! Baci

Reply
Anonimo 9 Marzo 2013 - 17:32

Mi sono appena accorta che ti lascio commenti anonimi, anche quello che ho appena fatto, scusami!!! Candida

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:47

ciao Candida! 😀 figurati! ti ringrazio per i tuoi commenti! buona domenica cara, un abbraccio

Reply
michelabrigioli 9 Marzo 2013 - 19:59

ho provato la tua ricetta del filone siciliano con il lievito madre che cooccolo da pochi giorni sono ancora poco esperta ma la tua ricetta è stata un successone mi hanno fatto i complimenti ma vanno tutti a te e a tuo papà sei una gran maestra bacioni michela

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:46

ciao Michela! sono molto molto felice!!!! spero che potrai trovare in me un “supporto” anche in futuro! a prestissimo! Grazie e buona domenica! 🙂

Reply
speedy70 9 Marzo 2013 - 20:36

un pane perfetto, perfettamente lievitato, complimenti!!!!! Buona domenica !!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 07:45

grazie!! 🙂

Reply
Inco 10 Marzo 2013 - 14:54

Non c’è niente di meglio che preparare e assaporare il pane fatto in casa ^_^ Il tuo filone siciliano mi piace troppo….davvero tanto! Complimenti… ne prenderei una fetta proprio ora.
Buon pomeriggio,
Incoronata.

Reply
conunpocodizucchero 10 Marzo 2013 - 18:19

anche a me piace! 😉 hihi grazie incoronata, sei sempre gentilissima!

Reply
Simona Mirto 12 Marzo 2013 - 09:24

Qui da me ci vorrebbe proprio papà Marco! che spettacolo di pane… 🙂 orami è tanto che non mi approssimo ai miei amati lievitati… devo inesorabilmente recuperare.. complimenti è meraviglioso:* bacio tesoro

Reply
conunpocodizucchero 12 Marzo 2013 - 18:53

se vuoi te lo presto…però poi me lo ridai eh! 🙂

Reply
relaxingcooking 20 Marzo 2013 - 09:01

adoro preparare il pane in casa e mi piace provare sempre ricette nuove, appena la mia pasta madre sara’ pronta lo faccio! Grazie per condividire cosi’ tante deliziose ricette.
Buona giornata Anto

Reply
Menù di Natale 2014: le mie proposte | ConUnPocoDiZucchero.it 19 Dicembre 2014 - 09:31

[…] FILONE SICILIANO […]

Reply
Menù di Natale 29 Novembre 2017 - 19:42

[…] FILONE SICILIANO […]

Reply

Rispondi

[script_18]

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: