Mini brioches integrali al farro

…Diciamo solo che avevo davvero una voglia sfrenata di dolci!
Dato che da questo punto di vista la vacanza in Croazia mi ha lasciata a bocca asciutta, una volta tornata, la prima cosa che ho fatto è stato proprio mettermi al bancone di lavoro e impastare!
Ma non volevo un dolce da credenza, volevo proprio le brioches: da pregustare a livello olfattivo con quel tipico profumo che si diffonde per tutta la casa mentre sono in cottura e poi, una volta sfornate, da assaporare in tutta la loro morbidezza e far contente le nostre papille gustative con una confettura di fragole da poco confezionata per una colazione tutta casalinga!

MINI BRIOCHES INTEGRALI AL FARRO CON CONFETTURA DI FRAGOLE


Tempi di preparazione: 1 ore + riposo Difficoltà: media Dosi: 10-12 mini brioches


Ingredienti:

  • 170 gr farina di forza tipo manitoba,
  • 150 gr farina integrale,
  • 170 gr farina semintegrale di farro,
  • 100 gr zucchero,
  • 50 gr latte,
  • 1 cucchiaio di malto,
  • 15 gr lievito di birra fresco,
  • 200 gr uova + 1 per pennellare,
  • 150 gr burro,
  • 1 cucchiaino di sale,
  • confettura di fragole fatta in casa.

Preparazione:

  1. Sulla spianatoia miscelate i tre tipi di farina e setacciateli, formate la fontana e versatevi all’interno lo zucchero e il lievito sciolto nel latte tiepido con il malto. Iniziate ad impastare e aggiungete gradualmente le uova, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e per ultimo il sale. Continuate ad impastare per circa 20 minuti fino ad ottenere un composto ben legato, liscio e senza grumi. Formate una palla e lasciatela lievitare coperta da un foglio di pellicola a temperatura ambiente per 3 ora e mezza.
  2. Riprendete poi l’impasto, appiattitelo, piegatelo in 4 e mettetelo in frigorifero per un’oretta. Ora stendetelo sottile in un rettangolo e ritagliatene dei triangoli con i lati abbastanza lunghi con una base di 12 cm e lati di 24 cm (dal mio punto di vista questo è il metodo migliore per ottenere cornetti più belli e non perdere il ripieno…ovviamente io sono per le brioches in cui il ripieno c’è, si vede e si sente!!). Riempite la base con la confettura e arrotolate il triangolo su se stesso fino a formare il cornetto. Lucidatelo con un uovo sbattuto con un goccio di latte e lasciatelo lievitare ancora al caldo per 1 ora e mezza.
  3. Infornate in forno già caldo a 200° per 10 minuti, spolverizzate con zucchero a velo e mangiatelo: ve lo meritate dopo questa pazienza!!!!

Consiglio:

  • Potete organizzarvi per avere cornetti sempre freschi la mattina, mettendo a congelare le brioches prima della seconda lievitazione, vale a dire dopo la lucidatura. La sera, prima di andare a letto, tirate fuori dal freezer i cornetti che vi serviranno per la colazione del giorno dopo, adagiateli su una leccarda coperta con carta forno e lasciateli lievitare coperti con un canovaccio per tutta la notte. Il mattino seguente basterà accendere il forno e cuocerli.
Elena Levati

Food Blogger - Mum in Progress

View Comments

  • Ciao, ti ho scoperat l'altro giorno per caso: hai un blog fantastico! Adoro le tue ricette e le tue foto.
    Io sono sempre alla riceraca della brioche perfetta. Sono più tipa da brioche che da croissant e ovviamente da brioche bella piena di marmellata!
    Hai dato innumerevoli spunti....seguirò il tuo consiglio sulla misura dei triangoli: il tuo cornetto è venuto un amore!!
    E trovo anche un'ottima idea quella di poter congelare i cornetti prima della lievitazione in modo poi da poterli mangiare freschi di forno! Non tutti i giorni sono domenica!! :-)
    Ti verrò a trovare spesso!
    Ciao, Castagna

    • Ciao castagna! Che bella sorpresa leggere le tue parole! Adesso però mi hai incurisito... quando trovi la brioche perfetta condividi la ricetta? A presto!

  • Ben tornate ancvhe a voi mie care! Ho già dato un'occhiata ai vostri blog e direi proprio che non perdete tempo eh! Brave! Vi abbraccio
    Elena

  • Ciao! Grazie per la gentilezza, ho ricambiato ed ho inserito "Conunpocodizucchero" nel blogroll di "Ricette Blog". Un saluto!

Recent Posts

treccina di mozzarella farcita

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION Una ricetta che sa di primavera oggi, perchè qui la primavera…

1 settimana ago

hamburger ripieni

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION Ludovica è in piena fase American Burger! Sospinta con allegria dalla…

3 settimane ago

marmellata di agrumi con le scorze

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION Sono anni, ma davvero anni che desidero pubblicare questa ricetta che…

3 settimane ago
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: